EFFETTO COTTO E CEMENTO

Conosci gli esperti della nostra azienda


REME presenta Materika, pareti in movimento: 3D sul grande formato a spessore 6 mm.
Piastrelle di ceramica da rivestimento che si aggiudicano il Ceramic Design Award 2015 conferito da ADI, Associazione del Disegno Industriale.
La collezione Materika rielabora il cemento nella sua espressione più elegante, con l’utilizzo di superfici satinate, che non riflettono la luce.
Il nuovo prestigioso formato 40x120 garantisce una maggiore continuità visiva, mentre la gamma cromatica si ispira ai colori naturali dei cementi per esprimere al meglio le caratteristiche di questa materia.
I toni polverosi vanno dal bianco all’antracite passando per il grigio e dal beige al fango.
Particolarmente interessanti sono le strutture tridimensionali realizzate su piastrelle di ceramica di soli 6 mm di spessore, perfette per conferire movimento alle pareti.

Collezione CONCRETA

Fortemente innovativa la collezione Concreta. Le pareti si rivestono di materia.
Ispirandosi a materie legate al mondo delle crete e dei cementi minerali di nuova generazione si è voluto ricreare una superficie ceramica confortevole, calda, con un effetto tattile quasi setoso adatta alla realizzazione di pareti che animano lo spazio di suggestioni naturali.
Materia e colore sono i protagonisti di un progetto ceramico che si ispira con originalità alla purezza delle materie prime e all’armonia dei colori naturali.
Tendenze che stanno caratterizzando le più attuali soluzioni d’arredo e che ConCreta interpreta in chiave ancora più moderna e originale. Ispirandosi quindi a materie legate al mondo delle crete e dei cementi minerali di nuova generazione si è voluto ricreare una superficie confortevole, calda, con un effetto tattile quasi setoso adatta alla realizzazione di pareti che animano lo spazio di suggestioni naturali. L’utilizzo del gres in pasta bianca e l’esperienza Marazzi nella stampa digitale Ink Jet hanno consentito al progetto di proporre queste superfici morbide, leggermente strutturate e con un delicato “effetto stirato” che rievocano la creta plasmata.
La raffinata personalità di ConCreta è inoltre caratterizzata da una gamma di colori combinabili tra loro comprendente nuance morbide, neutre e naturali (Bianco, Sabbia, Creta, Lava, Coke) con l’aggiunta di due toni più ricercati (Blu e Verde). ConCreta è una collezione di ceramica in linea con le tendenze dell’interior design contemporaneo capaci di adattarsi agli stili più minimal ed essenziali come a quelli più intimi ed avvolgenti, dando così piena espressione ad un’ampia varietà di spazi residenziali e pubblici.
Un’ estetica rafforzata dalla presenza di soluzioni e tendenze decorative che valorizzano ulteriormente la superficie in gres reinterpretando motivi riferibili alla natura e alle reazioni materiche innescate dal tempo e dagli elementi. Ecco dunque forme geometriche (esagoni, linee, rettangoli) che sembrano affiorare dalle piastrelle, oppure grafiche floreali, mosaici e decori arricchiti da applicazioni di elementi lucidi e da metalli che creano effetti glossy e ossidati che vanno ad impreziosire così la ceramica.

Collezione CLAYS

Una bellissima reinterpretazione di un materiale storico è rappresentata dalla collezione Clays il ritorno della terracotta.
Clays esprime la volontà di reinterpretare in ceramica materiali semplici ed autentici, rivalutati per un gusto hèritage, come la terracotta, oggi impiegata in ambiti anche molto diversi tra loro per rispondere ad un'attualissima necessità di ambienti informali, rassicuranti ed accoglienti.
La moderna sensibilità ai temi dello spreco e dell’eccesso sta contaminando anche l’estetica del lusso. I materiali dichiarano sé stessi: non si tratta, necessariamente, solo di materiali preziosi, ma, piuttosto, di materiali "tradizionali", che hanno un valore anche se, abitualmente, ritenuti meno pregiati.
In questo contesto si inserisce Clays, un prodotto che sposa l’estetica del cemento e del cotto creando una superficie esaltata da sfumature intense, “sbavature”, fioriture e pennellate: dettagli che arricchiscono e caratterizzano la materia.
Gli spazi vengono così interpretati abbinando un materiale appartenente alla nostra memoria come il cotto, al cemento, materiale decisamente più contemporaneo.
Abbinato alla tendenza “industrial” del cemento, rimane ancora forte lo stile “heritage”, ispirato alla memoria del passato; questo stile riprende i simboli, le linee e le decorazioni della materia “cotto” con ambientazioni fedeli ai tempi andati che sembrano richiamare una rassicurante aria di “casa della nonna”, dove il tempo sembra essersi fermato.
Contaminazione, sperimentazione, associazioni inedite: questo è lo stile trasversale a diversi settori e industrie: dal cibo fusion e dalla mixologia (nel mondo dei bar), all’abbigliamento mix&match, fino ad arrivare al landscaping per cui i giardini non sono più creati con un’unica specie o colore di fiore.
Con Clays i materiali si combinano e si fondono per creare superfici di grande valore ; infatti il lusso, in architettura di interni, oggi si esprime attraverso una grande varietà di linguaggi sapientemente miscelati da progettisti e interior designer che sanno armonizzare stili diversi e bilanciare i contrasti.
L’innovazione, requisito essenziale di questa serie, gioca un ruolo fondamentale, entra in tutti gli ambiti della creazione di questa collezione (grafica, superficie, materia), e la si può percepire nel dettagli dei riflessi della luce, nella materia che, al tocco, ci rimanda alle “terre” dei materiali di ispirazione .
La gamma colori ha toni morbidi: Il tema che Clays suggerisce a chi progetta è la realizzazione di un percorso all’interno dello spazio abitativo in un mood creato dall’abbinamento dell’arredamento e dalle superfici rivestite.

Collezione FABRIC e MERCURY

REME propone la collezione Fabric il Rivestimento effetto cemento semi lucido.
Effetto cemento con finitura satinata, ideale per bagni e cucine contemporanei.

REME ha selezionato la collezione Mercury il Rivestimento effetto cemento.
Acque che si diluiscono in piacevoli sensazioni, sobrietà di spazi, l'alba di un nuovo giorno per la ceramica che apre nuove opportunità di espansione per nuove forme visive













Share by: